White Water Weekend Val di Sole 2018

Fiume Noce

Il 2017 era stato l’anno del ritorno per la canoa internazionale sul Fiume Noce, quest’anno è il turno dei Campionati Italiani Assoluti per tutte le specialità.
Per la prima volta in Italia, nelle giornate dal 27 al 29 luglio 2018 un’unica località, Mezzana in Val di Sole, ospiterà i tricolori per tutte le specialità della canoa fluviale italiana.
Lo scorso anno avevamo fatto lo stesso dividendoci su più percorsi (Mezzana e Caldes) ed in periodi diversi dell’anno, quest’anno invece sarà tutto concentrato su una singola località con percorsi diversamente allestiti che metteranno alla prova l’organizzazione curata dal Rafting Kayak Canoa Club Val di Sole con il supporto dei Grandi Eventi Val di Sole.
La volontà della Federcanoa di raggruppare i maggiori eventi nazionali sotto un’unica regia non poteva esimere la Val di Sole dal proporsi come candidata ideale per gestire un evento di questo tipo date le caratteristiche uniche rappresentate dal fiume Noce.
Si parte con la discesa classica, specialità che richiede percorsi con lunghezze che variano tra i 3 ed i 4 km di lunghezza che Venerdì 27 luglio verrà ospitata nel tratto Cusiano-Mezzana.
Percorso questo che propone una rinnovata sezione a valle di Pellizzano e che riporterà nella “rapida di Pasqua” le pagaie che sul finire deli anni 70 la avevano scoperta e proposta come campo di sfida per le prime manifestazioni organizzate su questo fiume.
Sabato 28 si passa alla discesa sprint con il percorso di Mezzana che grazie agli interventi in alveo sostenuti dai Bacini Montani della Provincia con il coordinamento del Comune di Mezzana ha potuto essere migliorato in sicurezza e continuità.
Forti degli ottimi risultati ottenuti negli ultimi Mondiali di Pau in Francia, i discesiti azzurri si sfideranno su queste difficili acque. Giovani promesse come le sorelle Panato, Mattia Quintarelli o Giorgio Dell’Agostino, per la prima volta su questo percorso sapranno sicuramente dare spettacolo con loro canoe super veloci.
Domenica 29 è il turno della disciplina regina degli sport fluviali, la canoa slalom.
Fin dalle prime ore del mattino i buchi e le onde di Mezzana ospiteranno l’ennesima battaglia tra personaggi che hanno solcato le acque olimpiche di Londra e Rio e che ritornano sempre volentieri sul Noce dove sanno che le difficoltà tecniche non faranno sconti a nessuno.
Per finire questa maratona, alle ore 16 lo scivolo posto sulla passerella della ciclabile sarà il trampolino di partenza per gli assoluti di Extreme Kayak, la nuova spettacolare specialità ad eliminazione diretta a batterie di quattro kayak che saprà entusiasmare anche i neofiti agli sport fluviali.

Bandi di gara

Ordini di partenza

Risultati